Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 1996 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1) 2017 (1)

mercoledì 23 maggio 2012

L'origine dei Ming! -Popeye meets the Misermites!


























Anche i nani cattivi Ming, nemesi costante del buon Braccio di Ferro Bianconi non sono un invenzione nostrana. I personaggi secondo me nascono nell'albo Popeye n.55 del 1960 edito dalla Dell. Nella  rete italiana (wikipedia compresa) noto che molti attribuiscono la nascita degli ometti a una non precisata storia di Bela Zaboly , il grande disegnatore che ha continuato ad illustrare le sceneggiature  di Elzie C. Segar dopo la sua prematura morte, con una continuità di tratto tale che se non avessi collezionato la cronologica della Comic Art in formato tascabile di un pò di anni fa lo avrei scambiato per Segar stesso. Io la prima storia originale che ho trovato è questa,  disegnata e probabilmente scritta dal mai troppo lodato Bud Sagendorf, ma se qualcuno vuole smentirmi  ne sarei ben lieto, le correzioni accrescono la cultura e stimolano. I Misermites invadono il regno di re Blozo e  in seguito ritornano anche in un altro albo della Gold Key di cui posto la cover ma che non è mia disposizione.






6 commenti:

  1. Quindi c'è il dubbio sulla paternità dei Mings?
    Zaboly o Sagendorg?

    La "mia" origine dei Mings risale a un vecchio Super Braccio di Ferro, di cui ricordo soltanto la copertina argentata, dove i perfidi nanerottoli imbastivano un piano degno della Spectre di James Bond... Ma non credo che questo vago ricordo sia d'aiuto. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu parli dei Ming italiani penso, io intendo l'origine creativa dei personaggi. Della storia di Zaboly non leggo nulla da nessuna parte. L'unica differenza che ho notato tra Ming e Misermites è l'assenza del re. I misermites sono ancora più comunisti.

      Elimina
    2. Più che dei Ming italiani, intendevo i primi di cui ho letto una storia... e coincidono con quelli italiani, anche se dubito si tratti della loro prima apparizione sugli albi Bianconi, quanto meno perché ho recuperato loro storie su albi dei primi anni 70 mentre la storia cui accennavo ieri era su un albo degli anni 80.
      Tutto questo perché cerco sempre di commentare gli articoli che proponi...

      Elimina
    3. avevo inteso bene allora, ora mi è venuta la curiosità di sapere qual'è la prima storia bianconi con i Ming. Lo scopriremo? :-O

      Elimina
  2. Ti devo correggere. La prima apparizione dei Misermites e' su Popeye (Dell) n. 9 del Novembre 1949. La copertina da te postata, quella in basso dove BdF distrugge Zoog, e' la ristampa di tale albo. Ti mando le scansioni dell'albo del 1949

    RispondiElimina
  3. http://retronika.blogspot.it/2012/07/lorigine-dei-ming-parte-seconda-mi-sono.html avevo gia corretto qualche annuccio fa :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...