Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1957 (5) 1970 (5) 1996 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

mercoledì 18 luglio 2012

"Stanlio & Ollio" nuova serie tutto a colori Larry Harmon pictures corporation, edito da Williams, n°2 del 21 giugno 1972, prezzo di copertina Lire 200 recensione di Fabio Gibertoni

Fabio Gibertoni   mi manda via  mail un altra bella recensione che subito copio e incollo sul blog.



Albo composto da 8 storie, che a mio parere anche se non brillano per
inventiva sono decisamente godibili, rilassanti e soprattutto immergono
il lettore in un atmosfera decisamente classica e retrò.

Per mancanza di tempo e per stringere lo spazio  recensisco solo le
prime 4:

1- Sonniferi


Stanlio è troppo stanco ma non riesce a dormire, così prende un
sonnifero ma il mattino dopo Ollio non riesce a svegliarlo (prova con
acqua, revolverate, saltando di peso sopra l'amico) ma non riesce e lo
lascia dormire. Al risveglio Stanlio rimprovera l'amico per averlo
svegliato 5 min' in ritardo, in realtà il ritardo è di un giorno e 5
min'





2- La Roulotte
Ollio vuole costruirsi una roulotte ma alla fine sarà così pesante che
l'auto non riuscirà nemmeno a smuoverla, causando la distruzione della
stessa.

3- Scrittori

Stanlio e Ollio decidono di cimentarsi come scrittori, con il risultato
che verrà pubblicato solo il libro di Stanlio suscitando le ire
dell'amico.

4- Pitturare il soffitto

I due eroi provano a dipingere il soffitto bisognoso di un ritocco.
Risultato: oltre al soffitto pasticciano anche il pavimento così
chiamano un professionista. Alla fine il conto sarà così salato che non
avendo soldi per pagare l'imbianchino si vendicherà re-imbrattando tutto
peggio di prima.

6 commenti:

  1. Ne ho qualche numero prima o poi devo approfondire l'argomento.

    RispondiElimina
  2. Non so quanto un fumetto possa ricreare le atmosfere e la comicità dei loro film e cortometraggi... I disegni mi paiono identici a quelli della serie animata analoga, che ho visto in qualche occasione senza però il godimento delle vecchie pellicole in bianco e nero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la serie animata è successiva ai fumetti, alcune storie le ho anche su albi del monello dei primi anni 60

      Elimina
  3. Come giustamente dice Gas75, questi fumetti non sono paragonabili agli originali film in bianco e nero, ma sono da considerare una divertente parentesi fumettistica di questi personaggi. A mio parere questi fumetti ripropongono i personaggi in modo diverso da quelli originali, Ollio per esempio viene raffigurato come uno scansafatiche e indolente che delega ogni responsabilità all'amico Stanlio (non vero nei personaggi originali).

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...