Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (18) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1977 (11) 1983 (11) 1968 (10) 1985 (10) 1988 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1965 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1957 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1996 (4) 1998 (4) 1954 (3) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

venerdì 24 agosto 2012

Finalmente se magna e se beve!

Gaspare Pero mi invia questa storia disegnata da Pierluigi Sangalli tratta da Braccio di Ferro Mese n° 50 maggio 1989 e gli  pare doveroso testimoniare che qualche volta i due scrocconi riescono a mettere a segno qualche scorpacciata senza pagare...









6 commenti:

  1. Storia divertente e genuina, come sempre quando si tratta di Trinchetto o Poldo. Io la ricordo su di un albo della metà anni '70, che probabilmente è stata riciclata su un Bdf mese 1989.
    Da notare anche l'oste con il grembiule e la spugna (figura ahimè scomparsa oggigiorno e sostituita da barman alla moda o da vistose ragazze immagine).
    Oggi non si beve piu' barbera o vino bianco, ma bevande colorate o edulcorate. Segno dei tempi che cambiano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nero d'avola forever, anche con la pizza. Alla faccia di Renzo D'Arbore ed i suoi cent'anni di birra

      Elimina
    2. Da notare anche l'oste con il grembiule e la spugna

      Più che altro ho notato che nel bel mezzo della storia... ha trovato il tempo di tagliarsi i baffi!

      Elimina
    3. Sì l'avevo notato anche io, ma nell'inviare le scansioni non ho pensato di allestire una scheda critica. :p

      Elimina
  2. Ben detto! Abbasso i pub! W le osterie !!
    Nulla contro i pub, per carità, ma a volte tutta questa esagerata esterofilia italica diventa pure noiosa.

    RispondiElimina
  3. La storia è una ristampa da Braccio di Ferro n° 7 del 1971.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...