Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (18) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1977 (11) 1983 (11) 1968 (10) 1985 (10) 1988 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1965 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1957 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1996 (4) 1998 (4) 1954 (3) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

domenica 30 marzo 2014

Braccio Di Ferro e Timoteo Master Chef , 8 ricette da leccarsi i baffi****

Bellissima storia disegnata da Pier Luigi Sangalli dove i nostri marinai preferiti s'improvvisano cuochi per ingraziarsi Olivia...peccato che prendano un pò troppo alla lettera le ricette classiche della cucina italiana.
Iniziamo con Cracco  di Ferro che ci propone:

1) La Minestra Primavera, bona per le capre e le vacche



2) Timoteo Barbieri risponde con delle deliziose uova in camicia che farebbero la felicità di Andrew Zimmern  in "Orrori da gustare"


3) Un classico della cucina valdostana la Polenta Saltata


4) Timoteo ci propone gli abruzzesi Spaghetti alla Chitarra



5) Braccio di Geppo alle prese con un succulento Pollo alla Diavola condito con Carpi, Chierchini, Gatto, Sangalli e Dossi




6) Timoteo Bastianich rincara con una grondante Bistecca alla Tartara



7) Federico di Spinacia ci propone una Mozzarella in Carrozza che avrebbe fatto felice Alberto Sordi in "Nestore l'ultima corsa"


8) E dopo una Torta Flambè corretta al cherosene che le incendia la casa...


...Olivia decide di convertirsi alle "cruditè".


 Questa gustosa storia da 4 stelline piene l'ho letta sulla raccoltona Carosello n.3 del 1993.

5 commenti:

  1. alla polenta saltata sono esploso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo correggere è una ricetta della Val d'Aosta! :-)

      Elimina
  2. Storia strepitosa! Adoro questo tipo di umorismo.

    RispondiElimina
  3. Questo era davvero il momento migliore per la testata! Nostalgia...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...