Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1) 2017 (1)

sabato 1 marzo 2014

Il folle diavolo Arcibaldo di Pier Luigi Sangalli ed il Geppo di Alberico Motta (cross over con Napoleone Sprint)


Ho sottomano il numero 3 di Super Geppo del 1966, ed ho incontrato questo diavolo completamente  pazzo che secondo me aveva più appeal del protagonista principale. La storia di Arcibaldo è una delle più comiche che abbia mai letto della gestione Sangalli. Una commedia degli equivoci che alla fine fa tornare Arcibaldo al manicomio, posto che per lo squinternato demone è più comprensibile del mondo reale.
L'altra vera chicca...

...e' uno dei pochissimi Geppo disegnati d'Alberico Motta. Questa versione del diavolo buono si trova in un cross-over con l'altro apprezzato personaggio tutto Mottiano "Napoleone Sprint", personaggio che in in soldoni  è la versione anni sessanta dell'automobilista incazzato di Gioele Dix e vive in simbiosi con la sua Fiat "500". Il diavolo in versione Motta si vede soltanto in queste 3 vignette , nel resto della storia, forse perchè Bianconi non voleva creare confusione grafica nei lettori, viene immediatamente "Sbattellato" con quello "official" di Sangalli. Non so se queste storie sono state ristampate in tempi più recenti...


26 commenti:

  1. Ah ah ah ha... peccato non poterla leggere tutta! Mi piacciono troppo le storie sui matti, come nei film-barzelletta di Bombolo... forse non è politicamente corretto, ma vabbe'...

    RispondiElimina
  2. me lo vuoi vendere salvatore?...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sigh!!!! mi mancava x completare la collezione dei super anni 60....

      Elimina
    2. Mi sa che prima o poi compro qualcosa io da te...:-)

      Elimina
    3. ma io con te mi metto a disposizione!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    4. Ma tanto il tuo nick Ebay lo conosco, ho fatto qualche offerta ma per ora Geppo va via come il pane e me le soffiano tutte le aste. Per fortuna ho un fonitore che ogni mese mi porta una decina di Geppo al mercatino a 3x5 €...sino a che non si accorge che me li sa regalando a me va bene :-)

      Elimina
    5. beh,dammi il numero del fornitore:-)...cmq a parte gli scherzi se ti serve qualcosa di preciso e non solo geppo,fammi sapere......

      Elimina
    6. Questi Super Geppo degli anni '60 sono rarissimi (ancor più dei Super Volpetto, che sono già poco comuni). Personalmente ho anche dei dubbi su quanti ne siano stati pubblicati. Pare che esistano anche dei numeri unici (che, peraltro, non ho mai visto), pubblicati prima del n°1 del 1966.

      Elimina
    7. ne sono stati pubblicati 14....esiste anche una serie di super geppo del 62...io ho i primi 3 numeri..non so se ne esistono altri...

      Elimina
    8. Ok, ti ringrazio per l'informazione. In pratica, io possiedo soltanto i n°1 (agosto 1965) e 5 (pochini...) ed ho un'immagine (sic!) del n°14, ma pensavo che, prima della serie del 1973, fossero stati pubblicati altri numeri dopo il 14.
      Per quanto riguarda il periodo precedente, sapevo che erano stati pubblicati degli albi non numerati (non so quanti) a partire dal 1962. Inoltre, nel Bono, è riportata la copertina di un albo recante la dicitura "Suppl. al n°6 di Geppo Giugno 1965"; che sia l'ultimo albo fra quelli precedenti la numerazione 1/14?

      Elimina
    9. aumaldo mi ricordo ora di te..spesso hai comprato da me su ebay.....i 3 super geppo del 62: n.1 aprile 62,n.2 giugno 6, n.3 agosto 62,quindi numerati.....se puoi postare questo albo del 65 che dice bono..a questo punto devo pensare sia la continuazione della serie del 62 se numerato,altrimenti uno speciale se non numerato...ma se la copertina è super geppo allora deve essere x forza numerato...che significa che hai un'immagine del n.14?.....dopo il n.14 non ho mai visto altri super geppo,ma la cosa risulta strana...c'è un arco temporale di 5-6 anni dove sembra che il super geppo non sia uscito....

      Elimina
    10. io di quel periodo penso di averne un paio, uno è quello che è citato nel post, gli altri devo vedere, ma tanto me li sto rileggendo tutti per trovare storie da consigliare sul libro o personaggi secondari da includere in elenco e quindi se ho qualche informazione "retronizzo"

      Elimina
    11. Sì, Gerardo, la scorsa estate ho preso da te un po' di roba (Bianconi ed Alpe). Non posso materialmente postare in questo blog l'immagine dell'albo presente nel Bono. La copertina, comunque, è a sfondo giallo e raffigura Geppo che, con un cappello da strega, vola a cavallo di una scopa. Del numero 14 del 1968 (il numero più alto di cui io sia a conoscenza), come dicevo, ho soltanto un'immagine rubata nel web.

      Elimina
  3. Avviso ai collezionisti: su Ebay, se cercate "albo birillo" trovate una serie di pubblicazioni che ristampano le storie di Geppo disegnate da Carpi su Volpetto! Io ne ho trovati 6 (da 1 a 6).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le ho viste anche io...sono volumetti amatoriali,che ripropongono cronologicamente le prime avventure di geppo prima che uscisse la testata a suo nome...c'è la prima storia dove compare geppo(quella di chierchini),le storie disegnate da luciano gatto,quelle di carpi...bellissimi...e gli editori dormono....

      Elimina
    2. Sono degli orrendi falsi e fatti pure male, venduti da un imbroglione. Ne abbiamo gia discusso in altri luogi "Noi collezionisti" che conosciamo TUTTO il materiale Bianconi. Sarei tentato di cancellare pure il commento se non conoscessi Gaspare, la sua buona fede. Non alimentate questo tipo di commercio.

      Elimina
    3. Non ho detto che sono albi Bianconi, o dovrei dire "Il Ponte" vista l'epoca cui risalgono.
      Avevo notato lo strano logo di Geppo in una delle copertine, apparso successivamente a quel periodo, ma da qui a presumere fossero dei falsi... ci vado cauto su certe affermazioni se non ho elementi precisi.

      Ti autorizzo a cancellare il post.

      Elimina
    4. Io ho elementi precisi, Gaspare, quel che scrivo su Retronika è limitato perchè ormai su Internet nessuno legge qualcosa che supera le 10 righe e non ha un mare d'immagini... A volte la gente commenta senza neppure leggere i post. Quel tipo vende pure le inesistenti strisce di Kriminal e dell'uomo ragno. Non cancello niente per mettere in guardia qualche sprovveduto.

      Elimina
    5. In un'inserzione ho letto che sono albi amatoriali...
      Quindi queste edizioni "Birillo" non sono mai esistite? Ho visto nel "tempio" di Alessandro Distribuzioni e qualcosa c'è, sebbene non disponibile.

      Elimina
    6. La collana birillo de il ponte è esistita ma non c'entra nulla con Geppo, pubblicava Volpetto, Birillo Bill, il gatto Mic , Blick e Block, Okey Papero ed usci nel 1956.

      Elimina
    7. E poi se sei un vero appassionato del fumetti vintage certe cose le vedi ad occhio nudo anche senza sbirciare la Bono. Robaccia falsa con il solo scopo del lucro. Poi i beotoni che ci cascano ci sono pure nè... ognuno è libero di comprare quel vuole, ma comprare una storia fotocopiata con la copertina fatta con la stampante laser ...

      Elimina
    8. Questo è un Birillo originale del 1956

      http://www.ebay.it/itm/BIRILLO-ALBO-MENSILE-N-3-DEL-1956-ED-IL-PONTE-/291092092830?pt=Ulteriori_titoli&hash=item43c670d79e

      Elimina
  4. numeri unici non ne ho mai visto...esiste una serie di super geppo del 62 composta di 3 numeri...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...