Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (18) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1977 (11) 1983 (11) 1968 (10) 1985 (10) 1988 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1965 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1957 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1996 (4) 1998 (4) 1954 (3) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

mercoledì 26 marzo 2014

The Walking Dead prima di Kirkman, dove leggere in italiano il fumetto della Aircel del 1989


Somerville ha un grezzissimo tratto underground ma a me piace
  
Di questo fumetto di Jim Somerville, pubblicato da Aircel comics nel 1989, noto che in rete se ne parla da un pò in seguito al successo avuto dalla famosissima saga di Robert Kirkman.
Il Walking Dead degli anni ottanta ha influenze Romeriane più forti, gli stessi protagonisti sembrano presi di peso dall'epopea dei morti viventi del buon George


Michonne qua potrebbe fare soltanto figure di merda
 
 
L'Aircel produsse tavole molto più gore di quelle Image, la storia  aveva uno spunto originale mostrando  zombies armati, intelligenti ed organizzati , oltre ai soliti carnemoscia mangiacervelli. 


Una figura interessante è quella del presidente americano, che sembra Sagat di Street Fighter e cerca una cura per la moglie non morta...anche se ha pensarci bene anche questo qua porta la benda e tiene un parente fintodefunto d'accudire come un certo "governatore"...


Governatore? Io sono Presidente!

Comunque, parlando dell'edizione italiana, parte della miniserie è stata stampata dal "Tenebre" della Center Tv, la stessa che pubblicava quel "Profondo Rosso" con Dario Argento che faceva lo Zio Tibia alla matriciana introducendo le storie della gnocchissima  Stella Holmes, quella che si  menava con  il fratello ciociaro di Freddy Krueger.  Profondo Rosso e Tenebre erano  comunque delle riviste interessanti, in "appendice"  pubblicavano  storie americane tratte da Eeriee, Creepy, riduzioni inglesi di film horror della Hammer e  le avventure di  uno Sherlock Holmes di cui non ricordo l'origine (scrivo a memoria).  

 The "original Walking Dead" nella lingua di Dante lo trovate qui.

4 commenti:

  1. Da quello che hai postato lo stile di disegno non mi sembra affatto grezzo e nemmeno tanto underground: le anatomie sono corrette e dinamiche, l'inchiostrazione curata e i dettagli abbondano. Mi ha ricordato un po' Solano Lopez.
    Gran bel recupero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le immagini postate sono di un edizione digitale e pure io ho notato dei tratteggi che nella pessima stampa della Center Tv non potevano essere visti.

      Elimina
  2. Ammetto di non leggere Walking Dead, ma di questo fumetto non ne ero a conoscenza.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...