Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1957 (5) 1970 (5) 1996 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

mercoledì 24 giugno 2015

Ciclone regia di René Cardona Jr. (1978) DVD Klaudia Film**



Il ciclone del titolo mette a soqquadro i Caraibi, tra le varie vittime del cataclisma troviamo un peschereccio, un aereo e un battello per turisti. I superstiti, per caso si ritrovano a condividere le pene della sopravvivenza. Lo scenario del film è composto da barche, un mare immenso, un sole accecante, uomini e squali. Passano i giorni e acqua e provviste scarseggiano, le menti si annebbiano e tutti i protagonisti saranno costretti a scelte estreme per restare in vita…
Un film pesante e lento come la digestione dopo il pranzo di Natale. Il basso budget di un regista di “genere” come Cardona Jr. costringe gli attori, non nascosti da effetti speciali, a tirare fuori il meglio dal loro bagaglio professionale. Gli interminabili dialoghi rendono difficile la visione a chi non è abituato a un certo tipo di vecchie pellicole, ma chi si ritrova pazienza e curiosità potrà assistere a due scene che restano nella memoria: Un cane è sgozzato e mangiato dai sopravvissuti e un marinaio morto è sezionato ed essiccato. 

Bye Bye Bau Bau

Mi ha ricordato certe cose di Deodato, tipo Cannibal Holocaust, sarà per la splendida colonna sonora di Riz Ortolani che in questo misero contesto, però è sprecata. Gli attacchi degli squali non hanno nulla di clamoroso o spettacolare, in pratica manichini e stracci pieni di frattaglie grondanti sangue sono lanciati ai pescecani che banchettano felici. Il cast è composto da parecchi volti conosciuti a quei tempi già in disgrazia: Olga Karlatos, Lionel Stander, Arthur Kennedy e Carrol Baker per citare i più famosi. Il DVD Klaudia Film (collana cult70) comprende la versione italiana con un alcune scene tagliate o ridotte in minutaggio e uno scuro master 1.85:1. L’audio è uno Stereo 2.0. Vedetelo soltanto se siete disperati e vi si è rotto il decoder.

Stracci e budella

2 commenti:

  1. Ricordo di averlo visto, non dall'inizio credo, poiché ricordo sempre questa zattera coperta da un telo e tutti i passeggeri seduti attorno alle sponde rivolti verso l'interno dell'imbarcazione.
    Non mi dispiacque, preferisco bravi attori a sfolgoranti effetti speciali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho faticato a finirlo, e dire che sono paziente.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...