Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1978 (16) 1981 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1986 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1995 (9) 1949 (8) 1990 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1996 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 2017 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2002 (3) 2004 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

lunedì 19 febbraio 2018

Recensione Braccio di Ferro 576

copertina di Pier Luigi Sangalli
Recensione di Gaspare Pero



Braccio di Ferro: Il flagello di Dio (P. Sangalli)**** - Mentre a Spinacia si sta organizzando una sfilata storica in costumi d'epoca che coinvolge anche Olivia e Poldo, in alto mare Braccio di Ferro deve effettuare una deviazione per sfuggire a un'orca (in altri tempi l'avrebbe ridotta a più miti consigli con un bel papagno). 




Tale manovra porta il marinaio al polo dove individua un guerriero ibernato e decide di portarlo in città. Il guerriero si rivela essere Attila in persona, attirato nei mari del nord e catturato in un blocco di ghiaccio... Ovviamente sciolto il ghiaccio, il re degli Unni riprende a vivere e confonde i figuranti della sfilata per personaggi del suo tempo. 



Rapisce Olivia credendola sua promessa sposa, mentre i media si scatenano dando la notizia del "ritorno di Attila". Reso finalmente inoffensivo da Braccio di Ferro, Attila è travolto dai giornalisti, a quel punto decide di tornare tra i ghiacci. 




A beneficiare del trambusto è Poldo, dato che Attila aveva squarciato con un fendente il frigo di Olivia, mettendo allo scoperto le varie cibarie...



Pisellino: Due piccoli marinai (T. Colantuoni)** - Trinchetto ospita sul suo battello Pisellino e Paolino, che travolgeranno il vecchio beone con la loro vivacità...


Bacheca: Visita al castello (T. Colantuoni)*** - Bacheca ha rimesso a nuovo il proprio castello rendendolo una meta turistica, con Timoteo a fare da guida. Se non che nel corso della visita, la gente viene drogata e costretta a firmare delle cambiali per l'acquisto di intere camionate di elettrodomestici oltre a souvenir del castello. 





Braccio di Ferro subodora il marcio e sistema la faccenda a suon di pugni.


Gastone: Una vacanza al fresco (T. Colantuoni)** - Avere Ombra significa consumare molta elettricità per fargli luce, sicché Gastone lo costringe ad accompagnarlo al mare per spendere lì i suoi soldi invece di pagare la bolletta. Durante il tragitto si crea un equivoco per cui i due vengono accusati della rapina a un furgone portavalori. Così mentre Ombra prende luce al sole del mare, Gastone finisce "al fresco" della cella.


Timoteo: I due predoni (P. Sangalli)** - Braccio di Ferro si reca nel deserto con Poldo e Pisellino per rilevare un vecchio forte e farne una meta turistica, ma il forte è occupato dai predoni di Timoteo che, per dimostrare la propria supremazia, rapisce Pisellino e ordina a Braccio e Poldo di procurargli la scimitarra del potere posseduta dallo sceicco Omar, suo improbabile gemello...


Olivia: Le mele del vicino (P. Sangalli)*** - Braccio di Ferro ha acquistato un podere, ma un albero di mele confinante crea un contenzioso col vicino bifolco. Nonostante l'esibizione del Codice Civile, soltanto l'intervento di Braccio di Ferro spegnerà le prepotenze.


6 commenti:

  1. Ahhh :D
    Mi mancavano le recensioni di Braccio di Ferro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Causa è anche il fatto che non ho più uno scanner a disposizione e quindi con la fotocamera dello smartphone è un po' scomodo fare foto avendo una sola mano libera, senza rovinare albi che già hanno i loro anni...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Eh, magari fosse un vero ritorno...😉

      Elimina
  3. Certo che in Braccio di Ferro succedevano delle cose che su Topolino si sognavano, fra gente drogata, donne picchiate, qualcuno a caso picchiato.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le mazzate madre-figlio tra Bacheca e Timoteo?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...