Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (18) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1977 (11) 1983 (11) 1968 (10) 1985 (10) 1988 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1965 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1957 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1996 (4) 1998 (4) 1954 (3) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

giovedì 6 febbraio 2014

SBAM! COMICS PRESENTA IL RITORNO DEL FELIX ITALIANO

 

Inviata dal gentile Antonio Marangi:
Ci sono personaggi che fanno parte dell’immaginario collettivo, a prescindere dalle passioni, dagli interessi, dai gusti di ognuno. Tra questi, possiamo certamente annoverare il gatto Felix, un personaggio prossimo al secolo di vita (lo compirà nel 2017), passato dal cartoon muto al lungometraggio, al fumetto e al merchandising. Celeberrimo negli Usa a inizio Novecento, arrivò in Italia come Mio Mao, per poi avere un suo grande momento di gloria negli anni Sessanta/Ottanta con storie di produzione italiana, grazie all’intuito dell’editore Renato Bianconi. Poi, purtroppo, l’oblio. Qualcosa si ruppe nel rapporto tra il gatto nero e i suoi giovani lettori e oggi Felix è noto più come personaggio da maglietta o da astuccio portapenne che come eroe della Nona Arte.


Noi di Sbam! abbiamo deciso di provare a ridargli “vita”: grazie alla collaborazione con BIC Licensing Group, la società che gestisce il personaggio in Italia, abbiamo realizzato una raccolta delle storie migliori del Felix italiano, quello prodotto da Bianconi e firmato da tanti grandi autori dell’epoca dei “giornaletti”.

Così, due grandi maestri come Alberico Motta e Sandro Dossi hanno selezionato per noi alcune delle storie scritte e disegnate proprio da loro all’epoca: storia che potete ritrovare – e delibare – nella nostra versione digitale, disponibile sul sito www.shop.sbamcomics.it.

Tutti i particolari di questo “ritorno” sul numero 13 di Sbam! Comics – la rivista digitale gratuita A fumetti e SUI fumetti – che propone anche una storia completa di Felix by Dossi&Motta.

 



Inoltre su Sbam!



Su questo numero di Sbam! anche la nostra intervista al grande Horacio Altuna, maestro argentino di fama planetaria che abbiamo avuto il grandissimo piacere di incontrare, quella a Werner Maresta (da Don Camillo a Penny Rogers) e quella alle due italianissime mangaka Federica di Meo e Lisa E.Anzen: tutto sulla spettacolare mostra dedicata da Wow Spazio Fumetto a Pinocchio, uno dei personaggi più illustrati e “fumettati” di tutti i tempi; sempre il Wow propone anche, in tandem con la Sbam-redazione, la mostra Il ritorno di Felix; inoltre: i 25 anni di Cronaca di Topolinia (con intervista a Michela Cacciatore).

Nella sezione dei fumetti dal leggere: la seconda puntata di Un’estate in montagna, con cui Vince Ricotta ci riporta ad atmosfere del tempo che fu; le strip di Opono – opera della “nostra” Zim – e quelle di Flauer, dell’ottimo Michele Carminati; una sceneggiatura di Mattia Piccinini e un horror fantascientifico di Giuseppe Lever. Senza dimenticare i nostri sempre-presenti Tarlo e Kugio&Gina.

Gli ebook dedicati a FELIX
sono disponibili su

Sbam! Comics è scaricabile gratuitamente da


7 commenti:

  1. Ebook che sono già sul mio smartphone ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madonna Gas sono meravigliosi! A parte le storie, le copertine sono bellissime, equilibrate e con colori non stucchevoli. Rispettano la tavola e non snaturano lo stile Bianconi, il colorista si chiama Fabio Makmad Margarita. Poi c'è il logo classico del Felix Bianconi, e l'interno della copertina che è identico a quelli degli albi da Edicola degli anni 70. Un must! Io allo stesso prezzo dell'ebook (anche un paio di € in più) avrei preso anche la versione cartacea

      Elimina
    2. Ma esiste la versione cartacea? Sarebbe un ottimo regalo per un bambino ai primi passi con le letture (o anche dopo...)!

      Sto leggendo il 1° volumetto. Ho apprezzato anch'io la veste editoriale in perfetto stile Bianconi! E le copertine, mi pare, sono tratte da alcune delle storie contenute.

      Elimina
  2. Su facebook sono stato uno dei primi a dire al Marangi che la versione cartacea sarebbe una gran bella cosa, quelli di Sbam hanno acquisito i diritti quindi in teoria potrebbero anche farli però in fondo sono d'accordo con loro per l'esperimento e-book. Credo che come per tutte le cose dipenda da noi appassionati e da quel che leggo pare che gli ebook siano partiti benissimo come vendite. Speriamo.

    RispondiElimina
  3. Che flashback, ragazzi! Sul primo ebook ho ritrovato "Serenata per Kitty", una storia che era tra i pochi albi di Felix in mio possesso, comicissima, e che è stato un vero piacere recuperare e rileggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ancora devo leggerli ma ho portato giù dalla soffitta tutti gli albi Bianconi perchè quest'anno per scrivere il libro devo andare in overdose. Ho iniziato 53 schede principali e 23 schede secondarie. Di Felix ne ho una trentina, ho appena scoperto che ci sono degli albi Bianconi di Felix solo con storie americane di Otto Mesmer e Pat Sullivan (non tavole lucidate da Sbattella) soltanto tradotti e sono bellissimi anche perchè non ricordo di aver visto quelle storie stampate da nessun'altra parte...saranno indicati on the book :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...