Translate

Time Machine

1975 (21) 1974 (20) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1978 (16) 1979 (16) 1981 (16) 1986 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1994 (15) 1955 (13) 1967 (13) 1968 (13) 1971 (13) 1973 (13) 1980 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1977 (12) 1984 (12) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 1987 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1993 (9) 1995 (9) 1949 (8) 1958 (8) 1990 (8) 2015 (8) 1965 (7) 1996 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2017 (6) 1954 (5) 1957 (5) 1959 (5) 1961 (5) 1969 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1963 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2002 (3) 2004 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

giovedì 28 novembre 2019

Ser Lock un personaggio Disney che meriterebbe un Omnibus



Creato nel 1975 da Carson Van Hosten, Carl Fallberg e Al Hubbard , Ser Lock è una parodia di Sherlock Holmes invecchiata benissimo.
Il cane detective è talmente demente che mi fa sembrare simpatico pure il Topolino Watson che lo accompagna.

In realtà penso, dopo anni di letture, che l'unico Topolino antipatico sia quello italiano, negli ultimi anni ha un pò ritrovato la sue verve internazionale, ma il sorcio versione investigatore alla matriciana è sempre stato indigeribile e a salvarlo è sempre stata le presenza del dinoccolato Pippo.

Di tutta altra pasta "gialla" invece sono le demenziali avventure di Ser Lock, presuntuoso, stupido, pessimo suonatore di violino e tiratore di boxe. Anche se Disney non l'ha mai fatto vedere penso che Ser Lock facesse uso di droghe ricreative più pesanti dell'originale di Doyle.

La vera colonna portante delle storie però era la banda del Professor Nefarius, la sgangherata università del crimine se la giocava alla pari con il gruppo T.N.T nei siparietti comici e come caratterizzazione dei personaggi.

Università del crimine del professor Nefarius

Pertica, Rufus e Fliplip sono fonte di grasse risate e fanno sembrare la Banda Bassotti gli Ocean's Eleven.

La serie di Ser Lock è una delle poche cose (per me) piacevoli del Topolino Mondadori degli anni ottanta e credo che avesse anche un discreto successo visto che a volte compariva come storia principale dell'albo al posto delle (di solito) belle avventure dei nostri artisti italiani.

Qui su Collezionismo Fumetti trovate la cronologia delle storie stampate in Italia (non so se completa)

11 commenti:

  1. Sì, ricordo l'Università del Crimine ma... non Ser Lock! :o
    Comunque, non disprezzo il Topolino all'italiana, però quello americano è IL Topo, spirito USA a gogo.
    Devo recuperare qualcuna di queste storie.
    Che sozzi sono i criminali, però XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I sudamericani, danesi e olandesi hanno preferito ispirarsi al Mickey allegrotto degli esordi, da noi ha sempre fatto prevalentemente il Montalbano (tranne negli ultimi anni) chissa perchè.

      Elimina
    2. Non saprei. Non che mi dispiaccia (vedi Topomistery) ma effettivamente per me Mickey è l'emblema americanissimo del sogno altrettanto americanissimo e spensierato^^

      Moz-

      Elimina
  2. A me da bambino Ser Lock non piaceva molto, gli preferivo altri personaggi e altre interpretazioni di Topolino. In particolare i disegni mi sembravano un po' ingessati (impressione che mi rimandano anche quelli che hai messo nel pezzo, anche se ricordavo di peggio) e il protagonista non mi era affatto simpatico.
    L'Università del Crimine non me la ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me faceva impazzire da piccolo, dopo aver letto un Paperone di Cavazzone degli anni settanta/ottanta Ser Lock faceva l'effetto film polacco, però con il senno di poi, tra la produzione extra italiana "moderna" è diventato uno dei miei preferiti. Ser ha lo spirito delle parodie alla Mel Brooks ed il suo limite è quello di essere prodotto Disney, se fosse stato autonomo sarebbe stato meglio. Si mormora che lo Sherlock Holmes canide di Miyazaki sia stato ispirato da questa serie, in effetti vedo parecchia somiglianza tra il suo Moriarty e il professor Nefarius. Ah Ser Lock non è affatto simpatico oggettivamente, per questo fa sembrare simpatico persino Topolino. Il protagonista è di una stupidità irritante, per questo mi piace.

      Elimina
    2. Io non ricordavo nemmeno che il protagonista fosse stupido, pensa un po' quanto mi prendevano da bambino quei fumetti! :D
      Non che il personaggio di cui è la parodia mi sia mai stato simpatico di suo...

      Elimina
  3. Ricordo bene questa serie di fumetti, dovrei avere una decina di storie di Ser Lock. Anche a me il protagonista stava un po' antipatico, da piccolo mi chiedevo come mai Topolino fosse il suo aiutante e del tutto privo di contatti con Pippo, Minni, Orazio... Molto simpatici Nefarius e i suoi tirapiedi, buono il paragone - in piccolo - col gruppo T.N.T.!

    RispondiElimina
  4. Ser Lock era geniale e disegnato benissimo!

    RispondiElimina
  5. Mi sembra tutto molto interessante, veramente un bel personaggio da recuperare.

    RispondiElimina
  6. Ah, Ser Lock... mai amato veramente, ma che in realtà era proprio l'esempio del fumetto che mi piacerebbe leggere ancora oggi: scemotto, divertente... insomma, con quello humor fulminante verace!

    Purtroppo, come tutte le serie minori straniere, da noi vengono considerate un po' razzisticamente inferiori (io mi batto tutti i giorni per riportare in auge il Paper Bat brasiliano!).
    Per fortuna ogni tanto arriva qualcuno in redazione che fa un lavoro encomiabile, tipo la Panini che sta ristampando l'intera serie del Papersera di produzione americana / brasiliana in una miniserie iniziata con 4 volumi e che invece ha avuto successo e proseguirà fino al numero 8!

    PS: le storie americane della serie sono 87, di cui 7 mai giunte da noi: https://inducks.org/comp2.php?code=&keyw=&keywt=i&exactpg=&pg1=2&pg2=&bro2=&bro3=&exactparts=&parts1=&parts2=&kind=nk&rowsperpage=0&columnsperpage=0&hero=&xapp=&univ=&xa2=&creat=&creat2=&plot=&plot2=&writ=&writ2=&art=&art2=&ink=&ink2=&excludeCZ=on&pub1=&pub2=&ser=mickey+and+the+sleuth&xref=&mref=&xrefd=&repabb=&repabbc=al&reppub1=&reppub2=&imgmode=1&vdesc2=on&vdesc=en&vit=on&sort1=s.firstpublicationdate

    RispondiElimina
  7. Se usciva negli anni '80 non l'ho potuto conoscere, non prendendo già più Topolino da un pezzo ; leggendo il tuo articolo, comunque, penso mi sarebbero piaciute, anch'io le avrei trovate divertenti.

    E sul Topolino 'montalbanico' con me sfondi una porta aperta...dire che lo detestavo è dire poco. Soprattutto mi urtava il suo atteggiamento spazientito verso Pippo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...