Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1981 (16) 1982 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 1964 (6) 1991 (6) 2000 (6) 2016 (6) 1957 (5) 1970 (5) 1996 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1961 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2004 (1) 2006 (1)

lunedì 20 gennaio 2014

Human Killing Machine (per gli amici HKM)-U.S. Gold-Marzo 1989**

Promo del gioco che non c'entra una mazza

Un sequel non ufficiale dello Street Fighter capcomiano.
Sviluppato dalla Tiertex questa boiata ha un  interessante cast di  lottatori pieno di clichè e razzismo come era di moda nei favolosi eighties prima che qualche bestia inventasse quel concentrato d'ipocrisia chiamato politically correct che ha cancellato in una notte cameriere, negri e spazzini.


Uscito per ZX Spectrum, Commodore 64, Amstrad CPC, Amiga, Atari ST e mi sa pure per Ms-Dos questo gioco ci fa impersonare Kwon , un artista marziale coreano che vuole diventare il campione del mondo di pestaggi. 

Ryu vs Jason Statham

Gli avversari sono:
 
Igor un soldato dell’ex U.R.S.S.  che delle regole del torneo non ha letto il depliant e quindi  ti spara con il suo fucilazzo, un tipico scontro alla pari.

Quando un coreano incontra l'uomo col fucile è un uomo morto

Shepski, il cane di Igor 

Il commissario Rex

Maria: una zoccola olandese che combatte nel distretto a luci rosse di Amsterdam

Volevi andare via senza pagare?

Helga: un’altra pulla, amica di Maria, ma più grossa e cattiva

 Helga interpretata da un giovane  Antonio Provasio

Miguel: un matador 

Brutus: il toro di Miguel

Cosa ci fa un toro nel Red Light District? Ve lo devo proprio spiegare?

Franz: un cameriere tedesco che lancia bottiglie di vino

Il famoso colpo di Trinchetto


Hans: uno Strurmtruppen ubriacone

Yodel-adle-eedle-idle-oo



Lebanon: un terrorista Arabo

E dopo questo colpo negli zebedei il povero Lebanon  sarà la delusione delle  40 vergini promesse

Merkeva: la belva kamikaze di Beirut con un missile attaccato sulla schiena

Gli scontri sono conditi da onomatopee belle grosse, tipo i telefilm camp di Batman.
Per vincere tutti gli avversari basta avvicinarsi, abbassarsi e premere ripetutamente il tasto fire del Joystick.
Emulatevelo! 


6 commenti:

  1. Indubbiamente rispetto a "Street Fighter" ha esteso l'eterogeneità dei vari lottatori... :-)
    Del resto, sia prima che dopo il capolavoro Capcom, il mondo dei videogames si è ben popolato di cose del genere, con risultati più o meno riusciti.
    A me questi videogiochi piaceva vederli giocare, io mi ciment(av)o soltanto a "Tetris" (quello coi cosacchi che appaiono quando completi un quadro), "Passing Shot", "Arkanoid" e poco altro... Solo una volta feci un torneo di "Street Fighter II", sempre sfidando altri giocatori, e li vinsi tutti (con Dalshim) per poi perdere miseramente contro il primo avversario (all'epoca) non selezionabile, Balrog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Dhalsim è difficilissimo! Compliments!

      Elimina
    2. Gli altri giocatori non erano espertissimi...
      Dhalsim lo chiamavamo "il denutrito" :-D per via anche di una vaga somiglianza con un ragazzino che bazzicava la sala giochi all'epoca, effettivamente molto magro e di carnagione scura (però capelluto).

      Elimina
  2. Avrei visto bene anche un'italiano mafioso e un nero che fà rapper.

    RispondiElimina
  3. Dai penso che all'epoca il gioco ci poteva anche stare

    RispondiElimina
  4. Mi ricordo che un gioco di boxe aveva come personaggio un certo "Ravioli Mafiosi".
    Comunque sprite orrendi... come i giapponesi nessuno riesce a farli... soprattutto mi impressiona quella sfumatura "scalata" in tutto il corpo... chissà che programma usano.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...