Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 2017 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

giovedì 9 gennaio 2014

Dove lo porto Retronika?



Così anche per conoscersi...
Retronika dal 2008 è cresciuto un bel pò e si fa i suoi 12-15.000 click al mese.
Cosa di cui vado fiero è che sono letto da un bel pò di espertoni e professionisti del fumetto.
I post sono occhieggiati un pò tutti , quelli senza commenti a volte fanno numeri superiori a quelli più discussi. Dei boys che collaborano conosco gusti, vizi e virtù ma di tutti quelli che passano giornalmente (penso ci siano più di 300 lettori fissi muti) non so nulla.
Lamentatevi, fatevi sentire e più che altro consigliate.
Cosa volete di più rispetto al presente?
Cinema, Videogames, Libri, Gallery?
Cosa non vi piace?
Su cosa non siete d'accordo?
Le volete le recensioni sulle robe nuove?
Topolino ha poco spazio?
Vi fa schifo ma passate lo stesso?
I manga?
Cose così.
Bussate e vi sarà aperto.

42 commenti:

  1. Cosa volete di più rispetto al presente?
    Recensioni di fumetti erotici d'epoca, evitando magari immagini troppo esplicite, per quanto fossero esplicite all'epoca...
    Più sfide/sondaggi tra personaggi a fumetti: Braccio di Ferro VS Tiramolla, Groucho VS Chico, Aiace VS Eugenio, Merlotto VS Poldo, Trinchetto VS Ventoinpoppa...

    Cinema, Videogames, Libri, Gallery?
    Purché "retroniko" va bene tutto. Personalmente trovo poco interessanti certe gallery (mono)tematiche pubblicate qualche volta, che senza una recensione adatta, mi fa solo un effetto alienante.

    Cosa non vi piace?
    Lo dico? Quando pubblicizzi le tue recensioni di materiale recente per altri siti.

    Su cosa non siete d'accordo?
    Sul fatto che gli eredi di Carpi vantino diritti d'autore su Geppo!

    Le volete le recensioni sulle robe nuove?
    No, assolutamente! Se voglio recensioni di roba nuova, la cerco altrove.

    Topolino ha poco spazio?
    Perché? Gliene serve ancora? Piuttosto qui si rende un po' di giustizia a personaggi ed editori cui gli anni non hanno reso adeguata gloria.

    I manga?
    Sì, penso possano interessare qualcuno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Gaspare, la pubblicità a C4C la faccio perchè il sito è nuovo e spero di portare qualcuno anche da quella parte. Tra parentesi per venerdì ho programmato di la la recensione di "Mars Attacks Popeye" e se il trailer non lo metto pure qui , zoccolo duro di Braccio di Ferro, probabilmente non lo avrebbe letta nessuno. E' anche un modo di portare qua lettori del nuovo che letta la preview dell'ultimo Batman poi restano qui a piangere i lacrimoni della nostalgia. Le gallery le posso levà che alla fine sono un riempitivo inutile, come scrivi tu o se ne posta qualcuna faccio qualcosa di più aticolato. Quelle sono cose buone per Pinterest.

      Elimina
    2. Il mio "problema" con C4C è l'effetto spam che genera, attività che sui forum ho sempre osteggiato, specie perché nel 90% dei casi è praticato da gente cui nulla importa del sito su cui sta spammando, che entrano senza bussare e se gli dici qualcosa ti sanno solo rispondere "Vieni a spammare pure tu nel mio sito!"
      Non è il caso tuo, ovviamente, volevo solo spiegare perché mi stonano gli inserimenti non a tema.

      Per le gallery senza pretesa di recensioni, ci sta Tumblr, volendo.

      Ovviamente mi atterrò alla volontà popolare, e alle decisioni del titolare in base alle risposte... e chi tace, acconsente! ;-)

      Elimina
    3. Tumblr è un pò superato, Pinterest lo ho aperto da poco ed è molto intuitivo e semplice da utilizzare. Comunque di spam su Retronika, sino adesso, ne ho visto veramente poco, qualche commento di qualche pazzoide l'ho cancellato (robe politiche e di zozzeria, che forse sono la stessa cosa). I link a c4c fanno tra le 50 e le 70 visite che alla fine leggono una rece mia (cosa che non mi spiace). Poi non è detto che riesca io a mantenere sto ritmo e alla fine quando non ce la faccio più curo Retronika ed amen.

      Elimina
    4. Tornando alla tua prima risposta, di fumetti zozzi ne ho pochi, mi dovrei attrezzare, quando vado al mercatino vedo se trovo qualcosa. L'unica paura mia è che uno passa di qua per leggere di Provolino e ci trova Sukia in prima pagina, non so se fa una bella impressione.

      Elimina
    5. Di solito cercando con Google si finisce direttamente nella pagina di Retronika con la rubrica pertinente: solo se si accede dai segnalibri/preferiti si apre la pagina con gli articoli in ordine inverso di pubblicazione. Però in effetti il risultato della ricerca può non essere garantito.

      Elimina
  2. Io sarà qualche mese che ti seguo. Di consigli, a mio avviso, non ne hai bisogno. Il tuo blog è un piacere da seguire, scorrevole e conciso nei contenuti. Forse l'unica cosa che mi piacerebbe leggere più spesso sono le rubriche sui videogiochi. Essendo un'appassionato di retro games, grazie a te, ho scoperto delle vere chicche dimenticate dal tempo. Per tutto il resto continua cosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sarà fatto e con tanto piacere perchè amo i games tanto quanto i fumetti.
      Un'altra cosa che mi piacerebbe fare è parlare anche di fumetti vintage non pubblicati in italia (roba americana ed orientale) di cui ho un grande archivio (più virtuale che reale). Pensate che possa piacervi?

      Elimina
    2. Proponi, proponi...

      Qualcosina di Peanuts, Mafalda e Lucky Luke non li disprezzerei... anche se credo sia stato tradotto tutto per quanto gli riguarda.

      Elimina
    3. Certo, come il fumetto belga!

      Elimina
  3. A mio parere non hai bisogno di consigli... Ha tirato fuori dal cassetto il meglio e il peggio dell'Italia del dopoguerra... avanti così...! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In soffitta ho di peggio e di meglio, ultimamente la sto spulciando per bene

      Elimina
  4. Anche se mi ritengo uno dei "boys che collaborano" dico la mia: per me il blog ve benissimo così e non lo aprirei alle cose attuali. Anch'io stavo per chiederti qualche recupero di pornetti ma hai già risposto esaurientemente sopra. Dei videogames non è che me ne importi molto, però ripensandoci alcuni dei primi post retroniki che mi vengono in mente sono quelli sui giochi di Ranxerox, Sabrina Salerno e Braccio di Ferro, per cui una segnalazione divertente o curiosa è interessante indipendentemente dall'oggetto della segnalazione stessa.
    Riguardo quello che segnali qui sopra, il vintage estero, mi mancano le coordinate per farmene un'idea (supereroi? strisce? e i manga et similia se non sono tradotti come potrai mai recensirli?) ma messa così d'istinto non mi attira. Però non vuol dire: è lo stesso discorso dei videogiochi, può venirne fuori qualcosa di motlo piacevole e interessante. Tu magari prova a mettere qualche pezzo al riguardo, e poi vediamo come viene.
    Just my 2 cents.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luca, la collaborazione con C4C l'ho fatta proprio per quello, non deviare l'indirizzo retroniko del blog ma avvertivo l'esigenza di parlare male e bene pure dell'edicola 2014 (recchioni mi ha gia scritto che sono una capra e che non ho beccato nemmeno una citazione dall'ultimo sue storie bonelli :-) ) . Con i videogames se hai visto l'approccio è quello della scovatura, se ci sono più di dieci recensioni al mondo non li prendo nemmeno in considerazione e parlo spesso di quelli che sono correlati ai fumetti (devo fare uno speciale su tutti i videogames di Azpiri prima o poi, o quelli disegnati da Goscinny ...di roba ce ne). Sul vintage estero non ho grossi problemi con l'inglese e le lingue neolatine ed il traduttore di Google aiuta per le robe orientali. Ho visto manga del periodo underground giapponese che sono strani forte. In soffitta ho pure una riduzione di Star Wars in formato striscia ma in cinese, non ci capisco nulla ma i disegni sono splendidi , se la ribecco ci faccio un post.

      Elimina
    2. Ma appunto: quello che apprezzo del blog è il tuo gusto per la segnalazione, anche frammentaria, senza perder tempo a dilungarti in recensioni barbose o a raccontarci dei fattacci tuoi come fanno tanti. (ciò non toglie che apprezzo molto anche i tuoi pezzi d'approfondimento, dettagliatissimi)
      Azpiri e Goscinny hanno realizzato videogames?! Interessante... sapevo delle copertine del primo, ma non certo di Goscinny.
      Ovvio che con la citazione dello Star Wars cinese hai creato l'effetto "non pensare all'elefante! non pensare all'elefante! non pensare all'elefante!" e adesso tutti, io compreso, vogliamo vendere di cosa si tratta...

      Elimina
    3. di solito approfondisco se nessun altro ha approndito, il bello di un blog sul "vecchio" è proprio questo, i post non sono relazionati all'imminente presente e quindi, in teoria, sempre leggibili e riscoperti, non nego che persino io a volte rileggo retronika con piacere e approfondisco quel che mi proponete voi. Azpiri e Goscinny hanno fatto character design per alcuni videogames dell'epoca Amiga Atarist (credo ci fossero anche versioni ad otto bit di alcuni titoli), ad esempio il primo per Lorna , Goscinny mi pare per Ivanhoe. C'è anche il platform di Iznogoud uscito per pc e psx. Se ritrovo lo star wars posto per la settimana prossima.

      Elimina
    4. Come come? Google traduce le lingue orientali? E come li scrivi i kanji da fargli tradurre?
      (così mi tolgo un dubbio atroce su come scrivere in giapponese con una tastiera occidentale...)

      Elimina
    5. Intendevo informazioni dai siti orientali e non albi orientali da passare allo scanner

      Elimina
  5. Secondo me il tuo blog va bene così.
    Il mio consiglio è puntare sul fattore retrò: devo dire che è la forza del sito.
    Poi non so che altro suggerire :)

    RispondiElimina
  6. retronika è un blog STRACULT e non va modernizzato troppo secondo me...io proporrei recensioni anche sui vecchi film ante 60....carrellate su cinema d'aautore d'epoca, gli horror della hammer,charlie chaplin,peter cushing,i miti prometeici etc...W RETRONIKA E SALVATORE GIORDANO OLE,OLE,OLEEEEEEE'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerato. Su tutte le robe che hai scritto sono ferrato sulla Hammer...ci proverò.:-)

      Elimina
  7. Retronika va bene così com'è, secondo me.
    E continuerà ad andare bene fino a che manterrà questa sua bellissima e originale personalità.
    Per quanto mi riguarda posso solo sperare che su Retronika non vengano introdotti post sulle novità (la rete ne è già piena, mentre Retronika è unico nel suo genere!) e lascerei anche perdere i manga. Non ti dico il perché altrimenti facciamo polemica e non ne ho voglia :-D
    A me personalmente non interessano i videogiochi e infatti quei post li salto a piè pari, ma credo che alla maggior parte dei visitatori invece piacciano e comunque l'importante è che piaccia a TE (e ai tuoi collaboratori) scriverci su degli articoli.
    L'unico vero consiglio che mi sento di darti è quello di non ascoltare i consigli altrui. Compresi i miei!
    E l'ultimissimo, perdona la franchezza (e comunque è opinione mia, opinabilissima appunto): non stare a fare i conteggi dei "click", delle visite e cose del genere. Perché è non certo dal numero delle visite che si giudica il valore di un blog. Per fartene un'idea vai a vedere quante visite hanno (o millantano, che è lo stesso) i peggiori siti/blog sui fumetti... Triliardi. E allora? Sono meglio per quello?...
    Ma poi alla fine il blog è tuo e ci devi fare quel che ti pare e come ti pare ^^
    Imboccallupo per tutto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I consigli li ha chiesto lui, non è iniziativa nostra. ;)

      Elimina
    2. Grazie Orlando. Il discorso dei click nasce non perchè penso che più visite ci siano più un blog sia di qualità ma per la curiosità di sapere chi mi legge e quali sono gli interessi di chi segue il blog. Sto blog ormai lo vedo un pò come un forum anche se è mio, se non ci fosse il piacere della discussione e facessi dei post soltanto per me stesso non avrebbe senso, terrei un diario cartaceo e così sia. Ad esempio io darei più spazio a cinema e videogiochi che nel mio cuore hanno lo stesso peso dei fumetti, adesso che so che gli argomenti vengono apprezzati da qualcuno ne scriverò più volentieri e spesso. I manga anche se non mi piacciono devo trattarli per il puro piacere di farti incazzare :-D scrivendo quelle baggianate da neofita che ti piacciono tanto come i miei commenti sul fumetto d'autore ;-) . Questo in pratica è un censimento per sapere chi c'è e al momento posso garantirti che sono fierissimo dei miei lettori che ne sanno quanto e più di me di certi argomenti, mi stimolano, m'incuriosiscono ed è un vero peccato che siano contatti soltanto virtuali perchè saremmo un bel gruppo con cui andare a bere una birra. Ciao Orlà.

      Elimina
    3. TUTTI A ROMA A PRENDERE LA BIRRE CON SALVATORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!scherzo,ma non completamente...si potrebbe pure organizzare....

      Elimina
    4. Se fossimo a Roma saremmo gia un bel gruppetto che gia ci stanno il Cenci e il Leggeri

      Elimina
  8. Non sono né un collezionista né uno studioso/conoscitore dell'argomento. Sono arrivato su Retronika mentre cercavo informazioni sulla produzione Bianconi, in seguito ad un potente e improvviso attacco di nostalgia per gli anni '70.
    Dal mio punto di vista il sito funziona molto bene e quindi non ho proprio niente di cui “lamentarmi”. Di Retronika trovo attraente soprattutto la varietà dei temi trattati. Tuttavia una forte caratterizzazione mi sembra essenziale, per cui non apprezzerei, per esempio, una deriva manga.

    Provo ad abbozzare un paio di desiderata:

    Intersezioni tra il fumetto e la fantascienza (cinema, TV, romanzo), come ad esempio nel caso dei fumetti della serie Spazio 1999.

    Qualcosa su tin Tintin/Kuifje?

    Cosa ci puoi dire di Willy Vandersteen (e successori) e del suo “Suske en Wiske”?

    Mi piacerebbe leggere qualcosa di più (ancora di più) su sceneggiatori/sceneggiature.

    Grazie e complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lambik, benvenuto, ho capito che i manga qui non devono passare manco di striscio ( e sinceramente non me ne dispiaccio anche se qualche post lo devo fare per dispetto ad Orlando). Di spazio 1999 ho un solo albo in soffitta ma non so dove sia finito appena lo trovo ci faccio una bella recenziunella, Tin Tin è un argomento interessante e anche se la rete è piena di argomentazioni più valide di quelle che potrei dare io vedrò di trattarlo in qualche modo. Di Bob e Bobette credo di non aver mai letto nulla ma se hanno avuto qualche versione cartacea in italiano niente di strano che li ribecco in qualche rivista antologica sempre lì nella soffitta. Per quanto riguarda sceneggiatori e sceneggiature su Facebook ho un bel pò di contatti che sono prodighi di aneddoti e qualcosa ogni tanto la tiro fuori, Grazie per i consigli e mi hai messo la pulce nell'orecchio di approfondire il fumetto franco/belga che effettivamente ho trattato poco. Con la storia di spazio 1999 mi hai fatto pensare che in soffitta ho parecchia fantascienza anni dagli anni 50 in su, riviste come Kosmos, UFO o gli Star Trek dei fratelli spada che posso riesumare.

      Elimina
    2. Ottimo! Grazie mille.

      Elimina
  9. Per c4c ho risolto, un messo un piccolo bannerino in alto con la mia rece della settimana. Così il blog resta "puro"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima mossa! Ma il logo C4C non linka alla loro home?

      Elimina
    2. Ci ho ripensato il coso del banner non mi piaceva e noto dalle visite che i post sulle recensione C4C sono graditi. Anche il popolo muto ha i suoi diritti.

      Elimina
  10. "sono ferrato sulla Hammer [...]"
    Da fan di questa gloriosa Casa di produzione, gradirei tanto qualche tuo post sull'argomento. ;-)
    Per il resto, il blog mi piace così com'è.

    RispondiElimina
  11. Vedrò di rivedere qualche film in settimana, grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ce li ho quasi tutti...IL TESCHIO MALEDETTO con LEE e PETER CUSHING ,LA MALEDIZIONE sempre con CUSHING la serie di DRACULA....

      Elimina
  12. Salvatore, a me Retronika va benissimo così: recensioni di fumetti vintaggi (ma bene il banner di C4C, ad esempio quello di questa settimana credo sia d'interesse per molti di noi), Bianconi come se piovesse, manga no grazie (salvo eccezioni, anche quelle ci possono stare se particolari). Videogiochi non mi interessano, ma se ci sono semplicemente li salto, quindi se interessano altri vanno bene anche quelli... Insomma, il tuo è uno dei miei blog preferiti, non cambierei granchè... poi quando ho qualcosa da dire mi pubblichi, cosa volere di più? :-)

    RispondiElimina
  13. "IL TESCHIO MALEDETTO con LEE e PETER CUSHING, ,LA MALEDIZIONE sempre con CUSHING"
    Questi film però non sono della Hammer, bensì della sua storica rivale Amicus.

    RispondiElimina
  14. Al momento non posso, Salvatore.
    Ho altri impegni. ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...