Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1992 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 2014 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1) 2017 (1)

venerdì 21 marzo 2014

Il Tiger-Man di Steve Ditko (1975) ***



Bella cover del grande Frank Thorne
Interessante piccola serie americana pubblicata per soli 3 numeri dalla casa editrice Atlas nel 1975.
Il dottor Lancaster Hill , mentre fa tirocinio in Africa, riesce ad isolare il cromosoma che fa della tigre un animale potente ed agile  e decide di produrre un siero in grado di donare le caratteristiche del grande felino ad un essere umano.
 
Il Naoto Date di Ernie Colon

Hill dopo l’iniezione acquisisce la forza, la velocità, ed i sensi della tigre diventando un cugino di Wolverine. Tornato negi Stati Uniti, il medico scopre che la sorella è stata uccisa da due teppisti e giura di vendicarla indossando  il costume che gli aveva donato (chissa perchè?)  un capo villaggio dello Zambia di nome Jnuka e va a caccia dei malviventi. Con i suoi sensi felini rintraccia i due carognoni e li riduce a brandelli.

Ditko. Nella prima vignetta Tiger Man pare il Taz della Warner 

Non soddisfatto diventerà lo spauracchio della criminalità di New York.  I suoi nemici sono Blue Leopard, un'africano "feliniano" pure lui, inviato dallo stregone Na’ bantu...

Blue Leopard di DitkoNegli anni settanta  Peter Parker era spesso al verde e si offriva come controfigura anche per le altre case editrici.

...ed un tipo dai poteri psichici che prende il nome di Hypnos. I numeri due e tre sono disegnati da Steve Ditko , il primo da Ernie Colon. Le storie sono state scritte Gabe Levy e Gerry Conway.


Hypnos da una cover di Larry Lieber

9 commenti:

  1. Personaggio che non sapevo l'esistenza.
    Buono a sapersi!

    RispondiElimina
  2. È...diciamo curioso...ma per me, tiger man è solo uno. E veniva da Tana delle Tigri.

    RispondiElimina
  3. "Il dottor Lancaster Hill , mentre fa tirocinio in Africa [...]"
    Ma Levy, Conway e Ditko non lo sapevano che in Africa non ce ne stanno tigri? :-)

    RispondiElimina
  4. tipico supereroistico americano, con vignette piene zeppe di didascalie e personaggi logorroici... Curioso, non lo conoscevo neanche io.

    RispondiElimina
  5. Ah ah, il fatto che le tigri non ci sono in Africa è la prima cosa che ho pensato anche io! Per non parlare del capo tribù africano che gli regala il costume da tigre... XD

    RispondiElimina
  6. La cover è di Larry Lieber? Ma siete sicuri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.atlasarchives.com/comics/tigerman03.html

      Elimina
  7. Personaggio da inserire nella file dei Super Weird. Da primi posti

    RispondiElimina
  8. Tutti ignoravamo l'esistenza di questo Uomo Tigre e francamente, dopo averlo visto, capisco pure perché... la Atlas era la casa editrice fondata dall' ex fondatore e padrone della Marvel Martin Goodman, che avrebbe dovuto fare a pezi quest' ultima rubandogli tutti gli autori di punta ( pagandoli meglio e promettendogli il copyright sulle creazioni).
    Peccato che la casa editrice nacque e fallì nel giro di un anno.
    Chissà come mai , pur "regalando" al pubblico simili perle ?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...