Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 2017 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

venerdì 10 febbraio 2012

DIABOLIK ANNO XIII n. 26 1974 lire 250 -Due Killers per Diabolik-Edizioni Astorina***

Testi A. e L. Giussani
Matite : Bozzoli
Chine :Paludetti

E' la prima volta che mi sganascio con una storia del ladrone nerotutato.
Diabolik prende il posto di un ricco antipatico per fare uno dei suoi soliti colpi.I ricchi sono tutti degli stronzi nei fumetti di Diabolik.Il problema è la moglie del nababbo che è peggio di Margherita Fumero vs. Enrico Beruschi ai tempi del Drive In. La signora è una spendacciona tipo madri che si giocano il mutuo al gratta e vinci. I soldi del marito non bastano mai. Il nostro eroe  si ritrova a schivare posacenere piuttosto che pallottole e gia qua si entra in area Dorellik.


La sciura per intascare l'eredità ingaggia due tipacci per fare uccidere il povero tutanera nelle veci del marito. I due sicari però sono dei novelli Franco e Ciccio e non hanno mai fatto male ad una mosca , sono infatti soltanto un pugile fallito ed un manager alla Danbei Tange con la faccia di Lino Ventura.

I Nik e Nok della situazione prima sabotano il motore della macchina di Diabolik per procurargli un incidente ma se ne pentono subito (anche se in realtà sono soltanto riusciti a svuotargli il serbatoio) e spifferano pentiti al presunto riccone che la moglie vuole farlo fuori. Diabolik s'incazza e fulmina la scassamaroni con una radiolina dentro la vasca. I due deficienti neocriminali fanno talmente pena al re del crimine che gli regala qualche centinaio di migliaia di dollari. Il Diabolik versione Telethon non si era mai visto e quindi questo fumetto è da leggere con gusto. L'originale in condizioni da edicola può costare anche un 10 € ma ci sono le ristampe che vanno bene lo stesso per farsi due risate.
Consigliato.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...