Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 2017 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

martedì 28 maggio 2013

Nick Turbine N.4 ottobre 1994 B.B.D. Presse srl Lire 2500*** (buono avete letto bene!)



FUOCHI NELLA NOTTE
Credits:
Soggetto: Ordago (?)
Sceneggiatura: Aldo Siciliano (Che ha lavorato in  Bonelli)
Matite: Roberto Voeller (mi sa di pseudonimo...chissà che anagrammando?)
Chine: Gianni Crivello (ottime aggiungo io, anche lui in forza a Bonelli)
Copertina: Sillio Romagnoli (reduce del fumetto sexy all'italiana)


Una scucchia da far invidia ad Antonio Inoki
Questa volta rischio di essere menato…ma lo posso dire che a me stò bonellide è piaciuto più del Nick Raider originale che di solito mi fa ronfare come l'ispettore Derrick?
Lo psicologo Nico De Angelis (nome adattato per un cantante neomelodico) dopo una tragedia familiare si trasforma nel Punitore di Torpignattara.
All’inizio lo fa soltanto per vendetta, poi ci prende gusto e diventa lo sterminatore di criminali NICK TURBINE (za-za-za!).
Ho letto soltanto il  numero quattro (la serie completa è composta da appena cinque numeri) e mi sono mooolto divertito.
Questo nipote di Dick Fulmine, dopo che gli hanno ammazzato la moglie e stuprato la figlia, non fa in tempo ad innamorarsi di un'altra donna che fanno fuori pure quella. 

Un film di Lina Wertmüller...
 
L’avventura “fuochi nella notte” , è incentrata su malvagi collaborazionisti dei colonelli greci, uno dei quali è identico a Mike Haggar di Final Fight.

Il sindaco di Metro City

Storia di vedove nere prezzolate, eroici rivoluzionari e vendette trasversali.
Fumetto di una violenza inaudita, la quantità di pugni, pallottole e sangue  che vola è maggiore di quella ottenuta sommando insieme tutta la filmografia di Bud Spencer e Sylvester Stallone.

Come with me for fun in my buggy
     Come along let's go for the hell of it...

I disegni sono ben fatti e non ho notato, almeno in quest’albo, i famigerati errori ortografici o di sceneggiatura di cui si sparla in rete.

Viuleeeeenzzzaa!
 
Vuoi vedere che negli ultimi numeri di questo eroe dalla scucchia improponibile gli autori avevano aggiustato il tiro ma nessuno se ne era accorto?
Io quasi quasi la serie la completo … cinque euro si possono spendere.

4 commenti:

  1. Questo non l'avevo mai sentito nominare!
    Sembra interessante, soprattutto divertente: un bel giallo-noir-tamarro con tutti i crismi :)
    I disegni non sono male, comprese le "citazioni" videoludiche.
    E confesso che nemmeno io sono tra i fan di Nick Raider...
    ...e poi: che mento!
    Ciao!
    Orlando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Orlando, tamarro è poco quando si parla di Turbine, una cosa è sicura...non annoia

      Elimina
  2. Roberto Voeller altri non è che Roberto Revello.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...