Translate

Time Machine

1974 (20) 1975 (19) 1989 (19) 1976 (17) 1982 (17) 1981 (16) 1992 (16) 1972 (15) 1978 (15) 1986 (15) 1994 (15) 1979 (14) 1955 (13) 1967 (13) 1971 (13) 2014 (13) 1962 (12) 1973 (12) 1980 (12) 1984 (12) 1968 (11) 1977 (11) 1983 (11) 1988 (11) 1985 (10) 2013 (10) 1966 (9) 1987 (9) 1993 (9) 1949 (8) 1990 (8) 1995 (8) 2015 (8) 1958 (7) 1965 (7) 1997 (7) 2016 (7) 1964 (6) 1991 (6) 1996 (6) 2000 (6) 1957 (5) 1961 (5) 1970 (5) 2003 (5) 1948 (4) 1954 (4) 1959 (4) 1963 (4) 1969 (4) 1998 (4) 1999 (3) 2001 (3) 2005 (3) 2012 (3) 2017 (3) 1928 (2) 1950 (2) 1951 (2) 1953 (2) 1956 (2) 1960 (2) 2002 (2) 2004 (2) 2010 (2) 2011 (2) 1929 (1) 1936 (1) 1937 (1) 1938 (1) 1939 (1) 1942 (1) 1943 (1) 1946 (1) 1947 (1) 1952 (1) 2006 (1)

giovedì 6 dicembre 2012

Braccio di Ferro cantante italiano


Il nostro amato marinaio ha all'attivo nel  mercato discografico nazionale ben due dischi a  33 giri e qualche singolo.




L'opera è di Ricky Gianco che prestò la sua voce a questo particolare esperimento sonoro con dei risultati non disprezzabili e con discreta conoscenza del mondo di Segar.



Il testo, ad esempio di "Brutus" descrive un background triste ma psicologicamente approfondito e plausibile del  barbuto nemico di Popeye.




Le copertine dei dischi , come avrete notato, erano tratte  da tavole di Bud Sagendorf  o ispirate all'autore.



Braccio di Ferro

 


Lp, 1976 , Intingo

Brani:

1) Son Braccio di Ferro, yes
2) Pop, pop, Popeye
3) Blues dei perché
4) La luna
5) I panini di Poldo
6) L'uomo delle nevi
7) Io sono un uragano
8) Olivia innamorata
9) Il mare
10) L'isola macrobiotica
11) Il sole
12) Ninna nanna di Pisello 


Quel rissoso, irascibile, carissimo Braccio di Ferro

 

 
Lp, 1976 , Intingo


Brani:

1) Brutus
2) C'è un orsetto tutto nero
3) Giro del mondo
4) La ghianda, la pagliuzza e la bolla di sapone
5) Serenata ad Olivia
6) Jingle bells (É Natale ormai)
7) Me, io son sensibile
8) Il ghiro
9) Se non mangi gli spinaci
10) Al bar di Popeye "Glop" 


 Qui di seguito un paio di brani trovati su youtube:


6 commenti:

  1. Ah, questa poi...! :D :D :D

    RispondiElimina
  2. Grandissimo recupero. I cantautori italiani non erano alieni a simili operazione, comunque: pensiamo a Vecchioni e i Barbapapà (c'era pure un lp!), a Lauzi con La Tartaruga e a Sergio Endrigo con, tra le altre, Ci vuole un Fiore.

    Certo pensare che Gianco era lo stesso che cantava "Compagno sì/Compagno no/Compagno un cazzo"... (alla cui stesura collaborò anche Gianfranco Manfedi, giusto?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo letto anche io su wikipedia che aveva collaborato con Manfredi, è un omonimia o è lo stesso di Gordon Link?

      Elimina
    2. Gordon Link, ma soprattutto Volto Nascosto e Magico Vento...

      Elimina
    3. Gianfranco Manfredi ha avuto una carriera eclettica prima di passare in Bonelli, e tuttora ce l'ha. Scriveva romanzi, scriveva per la televisione, ha recitato in alcuni film e ha anche fatto il cantautore.
      Nello specifico non posso dirti con sicurezza se il Manfredi che ha collaborato con Gianco fosse sempre lui ma penso proprio di sì.

      Elimina
  3. https://www.youtube.com/watch?v=VRRe1kDG7w4

    È LG qui per il mercato italiano? Quel tintinnio deve essere spargimento una nuova sorpresa in questo momento!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...